Caccia alla Bora

Sabato 22 ottobre sono partito alla ricerca di vento, arrivato a Caorle la situazione era triste, poco vento, il mare quasi piatto e un solo kiter che aveva gonfiato l’ala “solo per vedere se teneva”. Fortunatamente lui mi informa che a lignano c’era vento e che se avevo tempo mi conveniva andare lì piuttosto che aspettare che entrasse a caorle. Ho accettato il suo consiglio e anche se dentro me non capivo come poteva esserci vento a lignano mentre a caorle no (in fondo sono abbastanza vicini) ho deciso di fare un’altra trentina di km, convinto comunque di arrivare lì a vento finito.

Non ero mai uscito a Lignano, non sapevo nemmeno dove fosse lo spot, ma dopo un paio di giri sono arrivato in zona discoteca kursaal e li ho trovato un po’ di ali parcheggiate in spiaggia e un gruppetto di ragazzi che stavano per cominciare le danze, quindi con il sorriso di un bambino sono uscito anche io!

Il vento è sempre stato side on, è aumentato costantemente e verso le 14 ha raggiunto circa i 16-18 nodi con raffiche ben oltre i 20, l’ideale per me che avevo armato il 10,5. il mare era abbastanza chopposo e piuttosto freddino, cappuccio guanti e calzari non erano obbligatori ma ci stavano bene.

Grazie Bora, Grazie Lignano, alla prossima sventolata!

 

Simone