Cura e pulizia del kite

Ci sono molte scuole di pensiero riguardo alla pulizia e alla cura del kite, c’è chi afferma che non vada mai lavato, anche se cade in acqua salata, c’è chi lo lava indipendentemente se sia caduto o no ad ogni uscita, ma in realtà qualè la scelta giusta?

Io personalmente lavo il kite ogni volta che durante un uscita mi cade in acqua e si bagna per bene.

 

Come lavare il kite con la glicerina ( da eseguire ogni 3-5 mesi) :

1. Appendere il kite su una corda facendo passare dei cordini dietro ogni bladder per sostenerlo, oppure, gonfiare il kite e appoggiarlo in una superficie morbida (es.erba);

2. Sciacquare abbondantemente il kite con acqua assolutamente a bassa pressione;

3. Munirsi di un flacone di glicerina o glicerolo, sono la stessa cosa solo che uno è il nome commerciale, costa ca. 2 Euro per 100 ml;

4. In due litri d’acqua aggiungere 30 ml di glicerolo e mescolare abbondantemente, versare il contenuto in un contenitore con un sistema a spruzzo, tipo un vecchio dispenser per il liquido lava vetri oppure nei contenitori per pompare le piante;

5. Avendo cura di mescolare frequentemente spruzzare il prodotto ottenuto in tutta la superficie del kite;

6. Far asciugare bene il kite.

 

FAQ

Perchè lavare con la glicerina?

Con il tempo il sole,l’acqua e il vento rovinano il tessuto.La glicerina idrata la superficie del kite e lo rende scricchiolante come nuovo.

Dove posso comprare la glicerina o glicerolo?

E’ possibile acquistarla presso qualsiasi farmacia.

Dopo aver spruzzato il prodotto sono rimaste delle goccioline nel tessuto.

Il glicerolo non è solubile in acqua, è facile che spruzzandolo restino delle goccioline nel tessuto, nessun problema spariscono in un paio di uscite, è solo prodotto in più.

Cosa succede se esagero con la quantità di glicerolo?

Se si esagera con il glicerolo, consiglio di rifare immediatamente il preparato, perchè spruzzandolo nel tessuto si otterrà una superficie appiccicosa, alla prima uscita con l’umidità o con l’acqua di mare rimarrà attaccata un sacco di sabbia. Rispettate le dosi consigliate!