Archivi tag: kitesurf

Incidente al lago

Ciao ragazzi, Oggi il lago di santa croce ci ha regalato una giornata fantastica con un vento sempre sopra i 13 nodi! Purtroppo però la notizia non è questa, infatti l’attenzione di tutta la spiaggia di farra è stata attirata dall’ambulanza in spiaggia tra ai kite. Un kiter infatti è arrivato di collo sulle linee di un kite appena caduto in acqua. Testimoni raccontano  che il kiter sia arrivato autonomamente in spiaggia ma che dopo aver atterrato il kite si sia accasciato a terra. Aveva 2 tagli a i lati del collo ed un ematoma viola sotto il mento. l’ambulanza non è partita a sirene spiegate. Non abbiamo avuto altre notizie nel corso del pomeriggio, ma penso che domani i giornali ne parleranno.

Simone

Kite in Croazia

Se su google digitate “kite” e “croazia” non viene fuori molto, vi proporranno l’isola di Bol, che è parecchio a sud, all’altezza di Spalato, l’unica con una bella spiaggia sabbiosa proprio dove c’è anche un buon termico. Se siete già stati in Croazia, infatti, vi ricorderete di una costa fatta di scogli inospitali e taglienti, quindi non è il posto più consigliato per imparare a fare kite, ma se siete un po’ più esperti vi consiglio vivamente di andare a provare il termico sulla punta dell’istria!

Con le condizioni giuste (alta pressione e poca umidità), infatti, si verifica un termico che dalle 6 del mattino soffia da nord est, come fosse bora, con un’intensità di una ventina di nodi e che cala piano piano fino a spegnersi completamente verso le 12.

La zona più adatta per prendere questo vento è Premantura e gli spot che ho individuato sono indicativamente 3, anche se ogni punto della costa in cui si possa lanciare il kite ed entrare in acqua senza rischi va bene, visto che nessuno si lamenterà per la vostra presenza.

Il primo punto è una laguna sulla strada per premantura, acqua bassa e piatta e vento più leggero in quanto riparata dalle coste che la delimitano.

Il secondo punto è nel camping “Stupice” proprio a premantura. troverete un prato con un campetto da calcio per lanciare e spiaggette di sassolini che vi consentiranno di entrare in acqua abbastanza facilmente.

Il terzo punto è all’interno del parco naturale RT KAMENJAK seguendo le indicazioni per la windsurf station troverete un prato per lanciare, qui però l’entrata in acqua è un pò più difficile.

Naturalmente questi spot lavorano benissimo anche con la bora che qui può essere davvero forte.

Quindi se per caso andate in Croazia non lasciate a casa il kite!!!

Buon vento

Simone

essaouira

Essaouira – wind city

La settimana scorsa mi sono fatto un giretto in marocco, ho visitato varie città ma la prima delle mie tappe è stata Essaouira. Si trova indicativamente alla stessa latitudine di Marrakech ma fa molto più freddo perchè si affaccia sull’oceano atlantico ed è costantemente battuta da venti forti.

 essaouiraEssaouira si estende lungo la costa da nord a sud e il vento, proveniente da N-NE soffia parallelo alla spiaggia nella parte più a sud della baia. La spiaggia è immensa e senza ostacoli, al massimo qualche cammello. L’acqua non è calda: ci vuole almeno la 3 mm. Il VENTO è FORTE!!! la prima uscita l’ho fatta il mattino con un vegas 7 mq, nel pomeriggio i tizi della scuola dove avevo prenotato l’attrezzatura mi hanno detto: “ora il 7 per te è troppo, se vuoi ti diamo un 5, ma come puoi vedere non c’è nemmeno un pazzo in acqua” in effetti c’erano solo windsurf che sulle onde chiudevano dei gran backflip! il vento ha continuato ad aumentare per tutto il pomeriggio e alcune raffiche erano decisamente superiori ai 40 nodi. Io ho preferito fare altro. la mattina successiva, invece, il vento era calato, c’erano 12 nodi, e i ragazzi mi hanno consigliato di aspettare un po’ per poi uscire con un 10. in effetti il vento ha continuato ad aumentare, sono uscito con un rebel 10  e dopo un paio d’ore ero già troppo pieno. Poi purtroppo era ora di andarsene….destinazione marrakech… ma sarei rimasto volentieri li.

Essauira è una cittadina tipicamente islamica, ma parecchio frikkettona…dalla primavera all’autunno c’è buona garanzia di vento, il periodo migliore è da maggio ad agosto, è un posto perfetto per fare wave, ma le onde estive sono più scarse, mentre durante il resto dell’anno è ottimo anche per il surf. Nei giorni in cui ci sono stato io, in giugno, fanno un festival di musica gnoua, o gnawa: raggae, tamburelli e gente cannonata qui e li: c’è una bella atmosfera. Non è il posto dove portare la fidanzata, l’acqua non è migliore delle nostre coste venete; la sabbia mossa dal vento nelle giornate “migliori” (per noi kiters si intende), provoca un effetto sabbiatrice che ti svernicia, tuttavia sono convinto che sia un posto da vedere. Vi auguro di passarci, magari andando verso dakhla, prossima meta da scoprire.

Buon vento.

Simone

vento_porto_barricata_1904

Giovedì 19 aprile 2012 – scirocco pomeridiano (forse)

I nuvoloni all’orizzonte ci sono tutti, la brezza ha girato da sud-est, manca solo che rinforzi una 10ina di nodi.

Fino ad un paio d’anni fa era una certezza, oggi è una speranza!

A Porto Barricata e Marina Palmense ci sono già 13/18 nodi, speriamo che il vento arrivi fino alle coste veneziane!

vento_porto_barricata_1904

Grafico anemometrico aggiornato alle 14.30 del 19/04/2012 della stazione di Porto Barricata

alt

lago 2 marzo e previsioni per domani

Oggi è stata una giornata super al lago di santa croce, il cielo era limpido ed era previsto un lieve venticello da sud. Risultato: alt

fuori c’erano anche vele da 8 e 9 mq, io con il 10.5 ero pienissimo, quelli che erano entrati con i 12 e 13 ad un certo punto sono scappati.. magari fosse così tutto l’anno!

La temperatura dell’aria era gradevole, quella dell’acqua no, ma almeno il ghiaccio si è sciolto.

Per domani le previsioni danno qualche nuvola ma nel complesso la mattinata sarà soleggiata e quindi l’effetto “termico” si dovrebbe innescare. E’ probabile che con l’arrivo delle nubi il vento sia piuttosto rafficato e bucato da metà pomeriggio.

Io non sarò dei vostri purtroppo, ma devo dire che oggi ho dato! Godetevela perchè la prossima settimana è prevista pioggia.

Buon vento!

Simone

Smile

Grado Kitesurf Sabato 12 – il report

Eh si, la replica era prevista, ma oggi Grado ha stupito…dopo un avvio di giornata incerto con vento leggermente on/off stile Santa Croce quando non entra bene, dopo una mezz’oretta con l’11…è entrata la bora giusta da 9 m 20-28 knots.

E’ veramente spettacolare lo spot, l’acqua resta piattissima e il vento entra forte e costante, chi ama il freestyle/wakestyle trova pane per i suoi denti, le poppate con il fondo piatto diventano molto più efficati e gli atterraggi vengono agevolati dal piattume Smile.

Per chi ama i big air è nel posto giusto, si vola veramente alti alti..

L’unico accorgimento è di guardare bene le condizioni della marea, infatti verso le 15.30, per fortuna ormai cotti da due giorni no stop, l’acqua ha lasciato il posto alla terra…

Grado Pineta spot insuperabile, alla prossima di certo torneremo lì.

 

Grazie mille a:

Giovanni, Samir, Andrea, Daniele e chi più ne ha più ne metta e a EOLO per essere stato sempre con noi, se i week end fossero tutti così…!

 

 

 

Aprile che bene che ti voglio…

Ebbene si, siamo a quota 12 uscite in kite ad aprile su un totale di 22 giorni una media pazzesca per l’alto adriatico dove solitamente fa una giornata di vento ogni due settimane, tutto questo ben di dio grazie al termico che si sviluppa verso il tardo pomeriggio, negli ultimi 3 giorni siamo usciti dalle 18.30 alle 20.30 con venti leggeri, ma allo stesso tempo divertenti.

Come mai non vedo mai in acqua nessuno? Caricatevi l’attrezzatura in macchina e quanto staccate dal lavoro fiondatevi in spiaggia!